Liceo Linguistico-Liceo Scientifico-Sportivo (unico nella provincia di Caserta) - Liceo delle scienze umane – Liceo economico-sociale
  • testata01
  • testata02
  • testata03

Storia

STORIA DELL’ISTITUTO

    Gaetano Parente, primo Sindaco di Aversa, dopo l’unificazione del Regno d’Italia e illustre storico, sin dal 1862 sollecitò con passione l’istituzione in città di un Istituto Magistrale. Solo nel 1903, tuttavia, sorse una Scuola Magistrale municipale che nel 1922 diventò Istituto Magistrale pareggiato intitolato a “Giuseppe Sellitto”.

Nel 1944 l’Istituto ottenne l’autorizzazione.  Nel 1952 l’allora Sindaco S. Pozzi, rivolse istanza agli uffici competenti per l’istituzione di un Istituto Magistrale Statale in sostituzione di quello privato che aveva preso il nome di “Vittorio Alfieri”, frequentato da numerosi studenti di Aversa e del circondario.

Nel 1956 il Sindaco Ciro Andreozzi , che fu preside della scuola alla fine degli anni ‘60, si prodigò per ottenere la statalizzazione dell’Istituto comunale “Vittorio Alfieri”. I suoi sforzi vennero premiati nel 1963 con il formale riconoscimento.

Nel 1966 ottenne l’autonomia. L’intitolazione al grande musicista aversano N. Jommelli, fu fortemente voluta dall’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Augusto Bisceglia.

L’Istituto è stato sempre frequentato da numerosi alunni ma dopo l’istituzione della “scuola media unica” il numero fu addirittura triplicato.

Fin dalla sua nascita l’Istituto ha cambiato varie sedi finché, negli anni ‘70 è iniziata la costruzione dell’attuale sede in via Ovidio 15 costituita all’inizio da due edifici, occupati rispettivamente il 1° settembre 1984 e nell’anno scolastico 1991-92. Attualmente l’Istituto è composto da quattro edifici e ha un altro ingresso su Via Costantinopoli.

NICCOLO’ JOMMELLI              

    Nato nel 1714 fu uno dei maggiori musicisti della scuola napoletana. Fu maestro di cappella presso la corte ducale di Stoccarda Württemberg. Musicista di elevate concezioni artistiche, si rifiutava, per quanto era possibile, di favorire l’eccessivo virtuosismo e gli altri abusi che s’erano introdotti nel teatro per colpa dei cantanti e del compiacente pubblico, curando invece l’espressione drammatica e la verità psicologica. Con Traetta contribuì in modo definitivo allo sviluppo dell’opera seria, lasciando modelli di grande valore drammatico e musicale. Morì a Napoli nel 1774.

Opere principali: Ricimero (1740), Fetonte (1753), L’Olimpiade (1761), Demofonte, Merope, Didone Abbandonata, Semiramide; oratori, musica sacra, celebre il suo Miserere (1774).

 

L’ISTITUTO OGGI

    Il Liceo Statale “N. Jommelli”, sito in via Ovidio 15, è costituito oggi da un’unica sede con quattro edifici, di cui il plesso A ospita gli uffici, il Laboratorio Informatico per i Docenti , la Sala dei docenti e 24 aule, oltre ai servizi; il plesso B l’archivio, 29 aule e servizi; il plesso C ospita l’aula magna e 7 aule al primo piano con servizi; il plesso D ospita la palestra con annessi servizi al piano terra ed i laboratori linguistico, informatico e scientifico con la sala riunioni-Biblioteca al primo piano.

   Nell’anno scolastico 1996/1997 è stato attivato il Progetto ministeriale di sperimentazioneBrocca, indirizzo socio- psico- pedagogico per 4 classi, l’anno successivo sono state attivate due sezioni di liceo linguistico. Dall’anno 2001/2002  le classi hanno seguito i programmi Brocca dei due indirizzi Liceo socio-psico-pedagogico e Liceo linguistico.Dall’anno scolastico 2010 – 2011, aseguito della riforma Gelmini, l’Istituto è diventato Liceo delle scienze umane e Liceo linguistico. Nell’anno 2012-2013 si è aggiunta una classe del Liceo delle scienze umane economico-sociale e una del Liceo scientifico, nel 2013-2014 una del liceo scientifico con opzione sportiva. Attualmente restano ancora 5 classi del Pedagogico “Brocca” e 4 classi del Linguistico sperimentazione “Brocca” in esaurimento.

Area riservata

Statistiche

Utenti registrati
38
Articoli
981
Web Links
3
Visite agli articoli
540729

Contatti

Home
Via Ovidio, 15
81031 aversa (CE)
Phone
T. +39 081 5020840
F. +39 081 8902082
 
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.